Manifesto

Ricordare e dimenticare, conservare e cancellare: due esigenze e due diritti fondamentali che devono essere garantiti e bilanciati, perché hanno pari dignità.

Il nostro obiettivo è il riconoscimento giuridico e l’affermazione concreta, caso per caso, del diritto ad avere piena voce nel decidere di quali informazioni personali si debba conservare Memoria o chiedere/concedere Oblio; quando è giusto aggiornare, cancellare o mantenere on-line le informazioni che ci riguardano.

Proponiamo un approccio giuridico, scientifico e culturale aperto al dibattito pubblico, libero da barricate ideologiche, con l’obiettivo di contribuire a rendere l’esperienza di vita sul Web il più possibile equa, dinamica e coerente con l’identità e la reputazione delle persone.

La coesistenza di documenti e informazioni, passati e presenti, spesso non adeguatamente contestualizzati, può comportare una grave violazione dei diritti della personalità, con importanti implicazioni, ancora in gran parte sottovalutate, sul piano della corretta conoscenza dei fatti e sul progresso sociale degli individui.